Tortelli del Convitto

Tortelli del Convitto

DIFFICOLTÀ Media
PREPARAZIONE 55 min
COTTURA 5/6 min
PORZIONI 8
VALUTAZIONE

Ingredienti:

Per la pasta all’uovo:
Farina “00” 300 g
Farina di semola 100g
Uova fresche 4

Per il ripieno:
Patate 300 g
Caciotta stagionata 100 g
Radicchio rosso 100 g
Pangrattato 50 g
Saba 2 cucchiai
Aglio, Pepe, Olio EVO, Sale q.b.

Per il condimento:
Burro 100 g
Basilico fresco 30 g
Saba 1 dl

Focus su:

regione emilia-romagna

Procedimento

1.

Su di un piano di lavoro preparare la pasta all’uovo disponendo la farina a corona e inserendo all’interno le uova. Impastare fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo, coprire con pellicola e lasciare riposare.

2.

Dopo aver lavato eliminato le foglie esterne e lavato, con l’aiuto di un trinciante e un tagliere, tagliare grossolanamente il radicchio.

3.

Effettuare la stessa operazione con il basilico ma tritandolo molto più finemente, se si dispone di un mortaio sostituire il trinciante e il tagliere con il mortaio. Nel frattempo porre un pentola piena d’acqua sul fuoco che servirà per lessare le patate.

4.

Dopo aver pelato le patate, schiacciarle con l’apposito strumento all’interno di una ciotola.

5.

Togliere la crosta esterna del formaggio e grattugiarlo con l’apposita grattugia utilizzando la parte con i fori più larghi.

6.

Prendere una padella, versare un filo d’olio EVO, uno spicchio d’aglio e far scaldare l’olio, successivamente eliminare l’aglio e aggiungere il radicchio precedentemente tagliato, far appassire a fuoco medio.

7.

Versare all’interno del radicchio ancora su fiamma moderata, l’equivalente di due cucchiai di SABA e far sfumare a fuoco basso per due minuti, spegnere e far raffreddare.

8.

Nella ciotola impastare le patate, il radicchio, il formaggio (caciotta) , il pangrattato, regolare di sale e pepe.

9.

Stendere la pasta all’uovo utilizzando una sfogliatrice con uno spessore idoneo, quindi inserire il ripieno all’interno di una sac à poche e formare della palline su un lato della sfoglia.

10.

Chiudere la sfoglia e con le dita fare pressione in modo da far aderire i due lembi. Tagliare in quadrati da circa 5x5cm realizzando la classica forma di tortelli.

11.

In una pentola portare ad ebollizione dell’acqua salata e immergere i tortelli procedendo con la lessatura. I tempi di cottura variano a seconda dell’umidità dell’impasto, quindi consigliamo di valutare la cottura attentamente. Sciogliere in una padella del burro, saltare i tortelli precedentemente lessati, disporre su di un piatto di portata, condire con burro e basilico e con un cucchiaio di Saba.

2016-12-05T18:28:49+00:00