Seppia

Il prodotto:

Nome in italiano: Seppia

Nome scientifico: Sepia officinalis

Nome in dialetto: Sàp, Sepi

Sintesi:

La seppia è un mollusco molto apprezzato sulle tavole di tutte le città di mare. Si presta ad essere farcita con ingredienti semplici, ma la sua versatiolità, dovuta ad un sapore abbastanza delicato, permette anche di realizzare ricette complesse. Nel mantello contiene il cosiddetto ‘osso di seppia’, ed è anche molto nota per un liquido nero chiamato ‘inchiostro’ o ‘nero di seppia’ con il quale si realizzano diversi primi.

Label: Antica pesca, in pesca.

ico-naturaNatura

Molto diffusa nel Mediterraneo, la si ritrova nei fondali rocciosi misti a sabbia o fango, dove si adatta facilmente a vivere in pochi metri d’acqua fino a oltre 150 metri di profondità. Le dimensioni sono molto variabili, perchè può persino arrivare a 40 centimetri di lunghezza e al rilevante peso di 2kg. L’inchiostro che secerne dal corpo le serve per garantirsi una via di fuga senza essere vista. E’ un animale che si procura il cibo di notte, di solito piccoli crostacei e molluschi, e quindi nelle ore notturne si muove molto, per cui questo è anche il momento più indicato per la pesca.

ico-culturaCultura del territorio

In “onore” della seppia e a testimonianza della rilevanza di questo mollusco anche nella comunità, si svolgono due importanti sagre: una sul territorio emiliano a Porto Garibaldi, tra maggio e giugno e una su quello romagnolo, a Pinarella di Cervia, solitamente a marzo.
È interessante sapere che quando vengono acquistate, le seppie fresche spesso si presentano sporche d’inchiostro, ancora con la sacca che lo contiene. Molto spesso vengono messe nell’abbattitore appena pescate per evitare le formazione di agenti patogeni e quindi vendute decongelate, anche quando sono pescate da poco tempo.

ico-nutrizionaliProprietà nutrizionali

Poche calorie, solo 79 per 100 grammi, un concentrato di vitamine come A, B1, D ma anche fosforo, calcio e proteine,la seppia è un prodotto del mare dal sapore delicato e dalla alta digeribilità.

ico-profilosensorialeProfilo sensoriale

Esternamente le seppie si presentano bianche o nere (se sporche d’inchiostro) e sono vendute fresche o congelate. La colorazione è molto variabile e differisce tra maschi e femmine. L’inchiostro presenta un forte aroma di mare, mentre la consistenza appare callosa.

Geolocalizzazione

Possono interessarti:

2016-12-05T18:28:50+00:00