Scenari suggestivi e buona tavola tra sale e mare

Home/Itinerari del gusto/Itinerari del gusto Puglia/Scenari suggestivi e buona tavola tra sale e mare

Scenari suggestivi e buona tavola tra sale e mare

L’itinerario: Saline di Margherita di Savoia – Margherita di Savoia

Un percorso per rimanere a bocca aperta scoprendo una suggestiva fauna selvatica e assaggiando le specialità di mare

Il tour nel territorio di Margherita di Savoia comprende le saline, le più grandi d’Europa e le seconde nel mondo. Estese, ricche di fauna selvatica, fenicotteri rosa, avocette, aironi cenerini, un’occasione per passare una giornata in pieno relax e per arricchire la propria cultura, da non perdere il museo delle saline. Volersi bene è semplice con l’aiuto delle Terme, mentre nella bella stagione è possibile godere di oltre 90 stabilimenti balneari attrezzati e strutture ricettive.

Mezzi consigliati: In macchina e a piedi, in moto e a piedi, in bici.

Scenari suggestivi e buona tavola tra sale e mare

tappaTAPPA 1: Saline di Margherita di Savoia

Prodotto tipico: Sale di Margherita di Savoia

itinerario 14 - t1 - 01 Un giro nelle Saline non può escludere la visita nella zona evaporante dove, a seconda delle stagioni è possibile avvistare diversi tipi di uccelli, ma dove si può anche comprendere il processo della produzione del sale. È invece possibile vedere la raccolta sale solo se è in corso. Esternamente sistono delle postazione ideali per effettuare birdwatching senza disturbare la fauna. I colori variabili e suggestivi dipendono dalle vasche salmastre di profondità e salinità variabile, per un orizzonte fiabesco che si estende per 20 km.
Su richiesta è possibile visitare gli stabilimenti.

tappaTAPPA 2: Margherita di Savoia

Prodotto tipico: Sale di Margherita di Savoia

itinerario 14 - t2 - 01 A Margherita di Savoia si può visitare il museo della salina, in corso Vittorio Emanuele 99, un vecchio magazzino del sale adiacente al Torrione. La sua collezione al coperto ospita numerosi reperti di archeologia industriale (densimetri, pluviografi, evaporigrafi, pesi e stadere per la pesatura del sale) che rappresentano l’evoluzione tecnica e tecnologica della salina. Una sosta salutare è possibile nello stabilimento termale che utilizza i fanghi e le acque madri contenute nei bacini per l’estrazione del sale. Da non perdere la lunga, splendida spiaggia naturale di Margherita di Savoia, dolcemente adagiata su uno scorcio del mare Adriatico quasi sempre limpido. La profonda battigia di sabbia ha permesso nel corso dei decenni il proliferare di molti stabilimenti balneari ben attrezzati. Il lungomare Cristoforo Colombo è ricco di numerosi locali e ristoranti con vaste proposte gastronomiche, soprattutto a base di prodotti ittici. Inoltre, ogni giovedì, per le vie centrali del paese, viene allestito un mercato ortofrutticolo con tanti prodotti locali.

Possono interessarti:

Storie in tavola

2016-12-05T18:29:01+00:00