Melù

Il prodotto:

Nome popolare: Melù

Nome scientifico: Micromesistius poutassou

Nome in italiano: Potassolo

Nome in dialetto: ù Nuzz stubt

Sintesi:

Il melù un pesce di mare della famiglia Gadidae, misura 50 cm al massimo ma di solito non misura più di 25 cm, ha un aspetto abbastanza simile al nasello ma è facile da distinguere sia per la bocca più piccola, che per l’occhio grande.

Label: Antica pesca, in pesca.

ico-naturaNatura

La riproduzione del Melù avviene in inverno e primavera;  è carnivoro, caccia crostacei planctonici e piccoli pesci.

ico-culturaCultura del territorio

È una specie a distribuzione nordica ed è diffusa nell’Oceano Atlantico orientale tra la Norvegia settentrionale, l’Islanda ed il Marocco; è presente, anche se non comune, anche sulle coste atlantiche nordamericane canadesi e del New England settentrionale, dove sembra che sia giunto negli ultimi 50 anni. Nel mar Mediterraneo è diffuso dappertutto tranne le coste del sud est; è comune nelle acque italiane, vive in acque aperte a profondità tra i 100 ed i 900 metri su fondali di almeno 500-1000 metri. Di notte si avvicina alla superficie, a non meno di 100 metri di fondo.

ico-profilosensorialeProfilo sensoriale

Color grigio lucido con frequenti sfumature nere e bianche all’esterno, le carni presentano un colore biancastro alla vista. All’olfatto presenta un sentore di mare col caratteristico odore di pesce persistente. Al tatto si presenta tenero e rappreso mentre al gusto risulta non saporito e morbido, con bassa intensità e sentori persistenti di mare.

Geolocalizzazione

Possono interessarti:

Storie in tavola

Panificio Fior di Pane

2016-12-05T18:29:11+00:00