La Grecìa salentina: sapori, saperi e luoghi d’incanto

Home/Itinerari del gusto/Itinerari del gusto Puglia/La Grecìa salentina: sapori, saperi e luoghi d’incanto

La Grecìa salentina: sapori, saperi e luoghi d’incanto

L’itinerario: Martano – Cannole

Tre prodotti che parlano di cucina povera in un’enclave linguistica unica in Italia

La Grecìa salentina, da non confondere con la Magna Grecia, risale al periodo della dominazione bizantina. È una zona del territorio del Salento che comprende nove comuni dove per tradizione si tramanda il griko, lingua parlata nel dialetto locale.

Mezzi consigliati: In macchina e a piedi, in moto e a piedi.

La Grecìa salentina: sapori, saperi e luoghi d’incanto

tappaTAPPA 1: Martano

Prodotto tipico: Olio monovarietale di Cellina di Nardò, copeta

itinerario 07 t1 - 02 Martano è un centro ricco di storia e di cultura; passeggiando tra le stradine scopriamo antiche dimore nobiliari e un castello, testimonianza di un feudo potente. Ma sono i profumi e gli odori che stuzzicano i nostri sensi. I prodotti tipici sono sicuramente l’olio extravergine d’oliva, prodotto con cura e maestria da generazioni; la copeta, una specie di torrone croccante preparato con mandorle e zucchero. Possiamo trovare questi prodotti seguendo le sagre estive o il mercato settimanale che si svolge il martedì mattina dalle 8 alle 13, ma lo si può anche acquistare direttamente dai produttori.

tappaTAPPA 2: Cannole

Prodotto tipico: Municceddha

itinerario 07 t2 - 04Cannole è davvero un paesino di pochi abitanti con una caratteristica ben precisa: dal 10 al 15 agosto si celebra una sagra che è la madre di tutte le sagre salentine, ormai arrivata alla 30° edizione, è la festa della municeddha. Si tratta di una lumaca che si cucina in mille modi, ed è comunque sempre buona e saporita. Un cibo povero che, grazie all’inesauribile fantasia delle massaie si trasforma in un piatto squisito. Questo prodotto si trova in primavera-estate nel mercato settimanale che si svolge il martedì mattina dalle 8 alle 13 ma lo si può anche acquistare direttamente dai produttori.

Possono interessarti:

Storie in tavola

Azienda Alèa

2016-12-05T18:29:13+00:00

About the Author: