Formaggio Montasio

Formaggio Montasio

Il prodotto:

Nome in italiano: Formaggio Montasio

Nome popolare: Formaggio Montasio

Nome in dialetto: Formadi Montasio

Sintesi:

Il Montasio è un formaggio a pasta cotta, semidura, di colore bianco o giallo paglierino,ottenuto esclusivamente da latte vaccino prodotto all’interno della zona che comprende tutto il Friuli Venezia Giulia, tutto il territorio delle province di Belluno e Treviso e parte delle province di Padova e Venezia come stabilito nel Disciplinare. Il Montasio si produce tutto l’anno e si presenta con forma cilindrica avente altezza tra i 6 e i 10 cm (scalzo del formaggio) e un diametro di 30-40 cm.

Label: Antica produzione dal 1200, in produzione.

ico-naturaNatura

Il Montasio DOP è caratterizzato da quattro stagionature: Fresco (oltre i 60 giorni di stagionatura), Mezzano (oltre i 4 mesi), Stagionato (oltre i 10 mesi ) e Stravecchio (oltre i 18 mesi). Le procedure di produzione sono stabilite e fatte rispettare dal Consorzio per la tutela del Formaggio Montasio che ha sede a Codroipo (UD). Viene utilizzato unicamente latte vaccino della munta serale e della mattina, fino ad un massimo di 4 mungiture consecutive.

ico-culturaCultura del territorio

Come tutti i formaggi stagionati, anche il Montasio nasce negli ambienti alpini per conservare a lungo il latte e preservarne le qualità. Probabilmente nasce intorno al 1200 nelle Alpi Giulie e Carniche ad opera dei frati Benedettini che nel Convento di Moggio Udinese, vennero raccolte e perfezionate le tecniche dei malghesi della zona, poi diffuse nella altre valli. Le prime tracce della dicitura “Formaggio Montasio” risalgono al 1775 e sono i prezziari della città di San Daniele,che riportano il prezzo di questo formaggio di molto superiore alla media degli altri. Questo formaggio è l’ingrediente principale di un piatto tipico friulano “Frico”, una sorta di tortino o frittella croccante preparata solo con formaggio o con l’aggiunta di patate e cipolle. Inoltre,viene spesso abbinato anche a mieli, marmellate e salse agrodolci, ma è perfetto anche degustato puro, per l’aperitivo o “tajut” – il brindisi da osteria. Può essere consumato grattugiato su paste asciutte o su minestre, ma anche al taglio è un ottimo accompagnamento di polente di mais o di piatti con carni pregiate.
Il Montasio è un formaggio molto richiesto sia in Europa che nei paesi extraeuropei come U.S.A., Canada, Australia ed alcuni Paesi arabi.

ico-nutrizionaliProprietà nutrizionali

Le caratteristiche nutrizionali del Montasio si modificano all’aumentare dei mesi di stagionatura per effetto dell’evoluzione dei grassi(lipolisi) e delle proteine (proteolisi) soprattutto nello Stravecchio. Il Montasio ha un alto contenuto di vitamina B1, B2, PP, A ed E; ha, inoltre, una buona quantità di fosforo (P).

ico-profilosensorialeProfilo sensoriale

Le sensazioni organolettiche variano a seconda del periodo di stagionatura.

Geolocalizzazione

Possono interessarti:

2016-12-05T18:28:45+00:00

About the Author: