Fiordilatte

fiordilatte

DIFFICOLTÀ Media
PREPARAZIONE 120 min
COTTURA 100 min
PORZIONI 10
VALUTAZIONE

Ingredienti:

Per il budino:
Latte intero 1 l
Zucchero 200 g
Uova intere 2
Tuorli 6
Stecca di vaniglia 1 oppure scorza di limone 1 oppure chicchi di caffè

Per il caramello:
Zucchero 6 cucchiai
Acqua 2 cucchiai

Focus su:

regione emilia-romagna

Procedimento

1.

Mettere a bollire il latte in una casseruola con l’aroma che si preferisce; quando inizia a sobbollire abbassare il fuoco al minimo e far calare il latte della metà (circa 1 ora circa). Aggiungere lo zucchero e mescolare per farlo sciogliere. Spegnere e lasciar raffreddare completamente.

fiordilattefiordilattefiordilatte

2.

Caramellare lo zucchero: versare i 5 cucchiai di zucchero in uno stampo da budino (preferibilmente di alluminio), unire un cucchiaio di acqua, mettere su fuoco basso e far sciogliere lo zucchero fino a quando non ha assunto un bel color nocciola. Ruotare su se stesso lo stampo in modo che lo zucchero caramellato ne rivesta le pareti. Far freddare completamente.

fiordilatte

3.

Mettere in una boule i tuorli, le due uova intere e sbatterle con una frusta.

fiordilatte

4.

Versare il latte nella boule con il colino e poi mescolare.

fiordilattefiordilattefiordilatte

5.

Versare il composto nello stampo in cui si è fatto caramellare lo zucchero e cuocere a bagnomaria per circa 40 minuti circa nel forno già caldo a 180°.

fiordilattefiordilatte

6.

Far freddare per alcune ore in frigo e sformare su un vassoio o un piatto da portata.

fiordilattefiordilatte

Consiglio:

Usare latte e uova genuine, allevate libere a terra.
Da provare la variante con la farina di cocco. Dopo la fase 4. incorporare 5-6 cucchiai di farina di cocco prima di infornare. Decorare con croccante di mandorle.
È possibile fare monoporzioni utilizzando pirottini usa e getta in alluminio.

Da ricordare:

Fate attenzione all’acqua del bagnomaria che non deve mai bollire, altrimenti si formeranno delle bolle nel budino.
Controllare la cottura con un lungo spiedino di legno: infilare lo spiedino nel dolce; se esce asciutto… il dolce è pronto.

Gli autori della ricetta:

fotofoto

2016-12-05T18:28:48+00:00