Crostata con cotognata

Home/Ricette, Dolci e Desserts, Ricette Puglia/Crostata con cotognata

Crostata con cotognata

crostata-con-cotognata

DIFFICOLTÀ Facile
PREPARAZIONE 25 min
COTTURA 40
PORZIONI 7
VALUTAZIONE

Ingredienti:

Per la Pasta Frolla:
Farina 600 g
Zucchero 250 g
Burro 300 g
Tuorli 2
Uovo intero 1
Scorza di limone o lime 1
Sale q.b.

Per la farcitura:
Marmellata di mele cotogne 400 g

Focus su:

Cotogna

regione puglia

Procedimento

1.

Unire insieme la farina setacciata, il pizzico di sale e lo zucchero; incorporare il burro a questi ingredienti e aggiungere le uova e la scorza di limone grattugiata.

2.

Amalgamare velocemente il tutto, per evitare di scaldare troppo la frolla, fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto.

3.

Formare con l’impasto ottenuto un panetto, avvolgerlo con della pellicola trasparente e metterlo a riposare in frigo per circa 35 minuti.

4.

Imburrare ed infarinare una stampo da crostata del diametro di 25 cm.

5.

Trascorso il tempo, estrarre il panetto dal frigo e metterlo su un ripiano freddo e infarinato; stendere due terzi della frolla in un disco dello spessore di circa mezzo centimetro; quindi con l’ausilio di un matterello sollevare la frolla stesa, arrotolarla sul matterello e posizionarla sulla tortiera.

6.

Eliminare l’impasto in eccesso ritagliando i bordi e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e poi versare la confettura di mele cotogne, livellandola con un cucchiaio.

7.

Creare delle strisce con un tagliapasta seghettato o con un coltello e adagiarle sulla superficie della crostata incrociandole in modo da creare un effetto a rombi e bucherellare delicatamente anche queste.

8.

Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

9.

Quando la crostata risulterà dorata sfornarla e lasciarla raffreddare nella teglia. Una volta raffreddata toglierla dallo stampo ed adagiarla su un piatto di portata.

 

Consiglio:

Conservate la crostata a temperatura ambiente, sotto una campana di vetro, per 2-3 giorni al massimo.
La Pasta Frolla in eccesso può essere usata per creare biscotti veloci e gustosi.

2016-12-05T18:28:46+00:00

About the Author: